NEWS
Individuati i resti del Caravaggio
 
Cod. 0131089 Cod. 0080453 Cod. B177647 Cod. 0016856
  "Possiamo affermare di aver trovato i resti mortali di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio": così si conclude lo studio dei reperti ossei ritrovati nella cripta sotto la chiesa del cimitero di Porto Ercole.

Il grande artista morì a Porto Ercole nel luglio 1610 e il suo corpo venne sepolto in una fossa comune. Da questi pochi dati è partita la sfida dei ricercatori che hanno individuato i resti di Caravaggio dopo uno studio attento e meticoloso.

In un primo momento gli scienziati hanno datato i campioni e escludo quelli appartenenti a donne e bambini. In seguito hanno individuato dei frammenti che contenevano alte concentrazioni di piombo e mercurio, metalli contenuti nei colori utilizzati dai pittori dell'epoca, e che fossero compatibili con il DNA dei “Merisi”, presunti discendenti del Caravaggio.
Cod. 0106687
  ll Professor Gruppioni, direttore del dipartimento di antropologia dell'Università di Bologna afferma: "Utilizzando stime prudenziali possiamo dire che sono all'85% i resti di Caravaggio".
Silvano Vinceti, presidente del Comitato nazionale per la valorizzazione dei Beni storici culturali e ambientali, invece non ha dubbi: "La ricerca antropologica e le avanzate tecnologie della scienza fanno sì che i risultati messi a disposizione dello storico siano credibili e solidi quanto le testimonianze oculari dell'epoca".
Resti mortali attribuiti a Caravaggio

Clicca qui

per visualizzare
le opere di Caravaggio.
Cod. 0106513 Cod. A334013 Cod. 0131091

Per visualizzare questa e-mail come pagina web:
http://www.scalarchives.it/web/newsletter/caravaggioresti_i.htm


--------------------------------------------------------------------------------

Archivio Fotografico Scala
Via Chiantigiana, 62 - I - 50012 Bagno a Ripoli (FI)
Tel. +39-055.62.33-200/201/202/205/216
Fax +39-055.64.11.24
e-mail: firenze@scalarchives.com
Sito web: http://www.scalarchives.com


SCALA RAPPRESENTA IN ESCLUSIVA LE IMMAGINI DEL MoMA (NY), DEL MUSEE DU QUAI BRANLY (PARIGI), DEL BILDARCHIV PREUSSISCHER KULTURBESITZ (MUSEI DI BERLINO, AMBURGO, LIPSIA), DELLA SOCIETE DES AUTEURS DANS LES ARTS GRAPHIQUES ET PLASTIQUES (ADAGP, PARIGI).
SCALA È CONCESSIONARIA DEL MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI ED È AGENTE UFFICIALE DEL METROPOLITAN MUSEUM of ART di NEW YORK.

--------------------------------------------------------------------------------
Se non desiderate più ricevere la Newsletter Scala Archives inviate un messaggio vuoto a:
newsletter-it-leave@scalarchives.com